Con il C.E. AZIENDALE benessere e successo nel lavoro

6° edizione del Corso di Counseling Emozionale Aziendale
Sono aperte le iscrizioni anno 2020

Contatti per INFO e ISCRIZIONI
Via Rugo 21 - Borgo Piave - 32100 Belluno

Tel. +39 0437 29.25.61
Mob. +39 393 02.90.905
gigetto@ceisbelluno.org

__________________

Passione ed emozione fanno AZIENDA.
Il piacere di appartenervi la fa vincente.

COME?
Grazie al FATTORE EMOZIONE.

___________________________________________

Sede delle lezioni:

Vittorio Veneto (TV)
Ex Convento dei Carmelitani dell'Antica Osservanza,
Via Marconi 110, località Serravalle

___________________________________________

 Avvio del corso: 25 gennaio 2020

E' possibile partecipare anche ai singoli incontri.

 

___________________________________________

 PROGRAMMA


I semestre 2020

25 Gennaio
Il processo emozionale. L’uomo triangolare secondo Daniel Casriel. 

15 Febbraio
Il gruppo e le sue dinamiche emozionali/aziendali.

21 Marzo
Psicologi in azienda? Attenzione a emozioni/sentimenti e atteggiamenti.

18 Aprile
Colloquio aziendale, centrato sulle emozioni.

16 Maggio
Paura di vedere, vedere la paura. Fantasia immaginativa.

13 Giugno
Famiglia in azienda: quali processi emotivi?    

 

II semestre 2020

12 Settembre
L’accettatore e il rifiutatore al lavoro.

10 Ottobre
Malattie, incidenti sul lavoro e la morte.

14 Novembre
Il valore economico, il valore lavoro, il valore appartenenza.

12 Dicembre
Amicizia aziendale. Possibile? ma quando e come?
 

Gennaio 2021

Test di Valutazione finale


Contatti per INFO e ISCRIZIONI

Via Rugo 21 - Borgo Piave - 32100 Belluno
Tel. +39 0437 29.25.61
Mob. +39 393 02.90.905
gigetto@ceisbelluno.org

___________________________________________

I temi in programma sono in continuità e integrati rispetto al 1° anno di corso.

In fase esecutiva, saranno accolti spunti nuovi, indicazioni e casi provenienti dagli incontri formativi precedenti, per sempre maggiore concretezza. Il contenuto dell’insieme ha un altissimo impatto nella dinamica relazionale e lavorativa in azienda (vedi per esempio la famiglia in azienda, accettatore/rifiutatore, incidenti). Ad ogni incontro è in primo piano il campo dell’esperienza.

Punto forte: la tematica continua a mantenere il senso compiuto a ogni incontro.
Ogni incontro formativo offre un’applicazione immediata e conclusa, pronto uso.

Precisazione importante. Bisogna tener conto che non è un “addestramento” a fare qualcosa (equivoco sempre ricorrente, in un mondo tecnologico), bensì formazione al cambiamento e al miglioramento, che coinvolge ogni persona presente.

Si mantiene l’organizzazione giornaliera.

Tutti coloro che vogliono partecipare un sol giorno, per conoscenza e esperienza personale, siano “uditori partecipi e coinvolti”.

Nella verifica (esame finale) è coinvolto il Consiglio Direttivo della Società Italiana di Psicoterapia Emozionale, dotato di specifica Commissione Scientifica.

Per i costi verranno calcolate le nuove tariffe, tenendo conto del persistente clima di crisi economica.

In accordo Sipe/Esbp, sono date pure informazioni per la formazione alla pratica dei gruppi BP.

Le modalità di partecipazione tengono conto della preparazione specifica degli interessati.



Come si può sfruttare l'energia delle emozioni se non si conoscono?
Come cambiare i giochi perversi dei sentimenti se in azienda nessuno se ne prende cura?
Come crescere nella responsabilità relazionale, se essa è permeata di pregiudizi affettivi?
Come evitare gli intrighi di tpo famigliare, se non si distingue la passione aziendale dalle passioni domestiche e parentali?

Come motivare al lavoro, sempre difficile, se relazioni e comunicazione sono private del calore emozionale legato al prodotto?

Se ti poni queste domande la FORMAZIONE IN CONSULENZA EMOZIONALE AZIENDALE proposta dalla Fondazione Progetto Uomo fa proprio per te.

Sede delle lezioni:

Vittorio Veneto (TV)
Ex Convento dei Carmelitani dell'Antica Osservanza,
Via Marconi 110, località Serravalle

Il 1° anno CEA di formazione professionale corrisponde al 2° anno per gli iscritti del 2019 (classe unica), poiché si tratta non di lezioni accademiche, bensì di gruppi d’apprendimento sociale (come avviene in azienda).
Saranno previste perciò presenza, partecipazione, interazione di tutti, salvo assenze per salute o eventi familiari.

I temi in programma sono in continuità e integrati rispetto al 1° anno di corso.

In fase esecutiva, saranno accolti spunti nuovi, indicazioni e casi provenienti dagli incontri formativi precedenti, per sempre maggiore concretezza. Il contenuto dell’insieme ha un altissimo impatto nella dinamica relazionale e lavorativa in azienda (vedi per esempio la famiglia in azienda, accettatore/rifiutatore, incidenti). Ad ogni incontro è in primo piano il campo dell’esperienza.

Punto forte: la tematica continua a mantenere il senso compiuto a ogni incontro.
Ogni incontro formativo offre un’applicazione immediata e conclusa, pronto uso.

Precisazione importante. Bisogna tener conto che non è un “addestramento” a fare qualcosa (equivoco sempre ricorrente, in un mondo tecnologico), bensì formazione al cambiamento e al miglioramento, che coinvolge ogni persona presente. Si addestrano i leoni e i cani, come al circo, non gli umani, anche se nel fare c’è sempre un’abilità da acquisire.

Il formatore, come ogni partecipante, non si sente “docente” ma “testimone”, cioè persona passata nel bel mezzo delle cose esposte e raccontate, anche perché lavora in un’area dove le emozioni svolgono un ruolo riabilitante decisivo.
Il metodo BP, ad esempio, è stato inventato dai tossicodipendenti, come metodo di intervento reciproco!

Si mantiene l’organizzazione giornaliera.
Tutti coloro che vogliono partecipare un sol giorno, per conoscenza e esperienza personale, siano “uditori partecipi e coinvolti”.

Frequentare l’anno insieme non crea problemi, anche per chi ha fatto altri corsi o abbia seguito formazione teorica in vari ambiti, dato che vi è sempre rapida integrazione, reciproca accoglienza e libero scambio di idee e proposte.

La diversità comporta arricchimento, relazione piacevole e beneficio personale, come dichiarato dal centinaio di corsisti negli anni precedenti. Proprio del corso è il senso di appartenenza e di soddisfazione.
Quanto si apprende può essere subito applicato nelle aziende in cui si lavora o nelle normali relazioni personali, familiari e sociali.

Nella verifica (esame finale) è coinvolto il Consiglio Direttivo della Società Italiana di Psicoterapia Emozionale, dotato di specifica Commissione Scientifica.

Per i costi verranno calcolate le nuove tariffe, tenendo conto del persistente clima di crisi economica.

In accordo Sipe/Esbp, sono date pure informazioni per la formazione alla pratica dei gruppi BP.

Le modalità di partecipazione tengono conto della preparazione specifica degli interessati.







Approfondimenti

Contattaci

Ogni situazione è diversa, e richiede soluzioni personalizzate.
Inviaci le tue richieste e valuteremo insieme a te il miglior percorso da proporti.

Download

I materiali resi disponibili a tutti i visitatori del sito comprendono: dispense, volantini, locandine, articoli, libri ma anche registrazioni, immagini, powerpoint.


Ricerca